MagISStra: domenica 13 marzo 2011

Con le protezioni di Kibo, US Lab e Cupola chiuse, Alex Kaleri e Oleg Skripochka hanno preparato la Soyuz TMA-01M per la partenza il prossimo Mercoledì. Per circa un’ora con il supporto del TsUP Mosca hanno eseguito: una serie di check del sistema di controllo di assetto e del sistema di docking/undocking, un test di pressurizzazione del circuito dei propulsori e un test di accensione dei thrusters come da normale procedura.
Successivamente i due astronauti hanno impegnato circa tre ore, sempre all’interno del modulo di discesa per un’ultima esercitazione sulle manovre e comandi che interesseranno tutto il viaggio di ritorno. I risultati di questo tipo di esercitazione in cui è espressamente vietato qualsiasi comando di attivazione (ad eccezione per la commutazione del display InPU sulla console Neptun) vengono poi inviati a Terra per un dettagliato controllo da parte del team di specialisti. Alex e Oleg hanno inoltre portato a termine la loro ultima sessione di controlli cardiovascolari previsti dal protocollo medico russo.

CEO (Crew Earth Observation): anche oggi sono state effettuate diverse riprese delle aree del Giappone, tra le quali Sendai e parte della east coast, pesantemete colpite dal terremoto e dalla devastazione dello tsunami.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.