Expedition 27 al via il 5 Aprile

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La Russian Federal Space Agency ha fissato a Martedì 5 Aprile 2011 la data di lancio per il prossimo equipaggio dell'International Space Station.
Questa nuova data permette agli ingegneri di Bajkonur di completare i controlli sulla Sojuz TMA-21. Essa è stata decisa dopo una attenta revisione dei vari sistemi della Sojuz ad opera dei responsabili del veicolo e degli ingegneri.

Il cosmonauta russo e Comandante della Sojuz Alexander Samokutyaev, il Flight Engineer della NASA Ron Garan e il Flight Engineer russo Andrey Borisenko partiranno alla volta della ISS dal Cosmodromo di Bajkonur alle 00:18 italiane di Martedì 5 Aprile.

Questo lancio avverrà meno di una settimana prima del cinquantesimo anniversario dello storico volo di Yuri Gagarin che partì proprio dallo stesso launch pad del centro spaziale di Bajkonur, per divenire il primo essere umano a volare nello spazio.

Samokutyaev, Garan e Borisenko faranno agganciare la propria Sojuz, denominata per l'occasione “Gagarin”, al modulo Poisk collocato nella parte rivolta allo spazio del segmento russo della Stazione, alle 01:18 italiane del 6 Aprile.

I tre, si uniranno così ai colleghi dell'Expedition 27, il Comandante Dmitry Kondratyev, l'astronauta della NASA Cady Coleman e l'astronauta dell'ESA Paolo Nespoli, che sono a bordo dell'ISS dalla metà di Dicembre.

Samokutyaev, Garan e Borisenko hanno raggiunto nella giornata odierna il Cosmodromo di Bajkonur per il loro periodo di quarantena.

Fonte: NASA, Roscosmos

Le foto illustrano alcuni momenti dell'arrivo dell'equipaggio della Sojuz TMA-21 a Bajkonur, accolto dalle autorità e dalla stampa. Photo credit: S.Sergeev (Yuzhny Space Center).

  Copyright Associazione ISAA 2006-2021 - Vedi qui i dettagli della licenza.

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio, basket e birra. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)