Prossimo il lancio di X-37B/OTV-2

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Dopo il grande successo ottenuto con la missione dello spazioplano X-37B/OTV-1, l'USAF ha dato il via libera alla seconda missione che prenderà il via il prossimo 4 Marzo, con durata prevista di circa 270 giorni. L'ora del decollo non è ancora stata annunciata.

Alla Cape Canaveral Air Force Station, nel complesso del Pad-41, sono in corso i preparativi per l'assemblaggio del vettore Atlas-501, nella cui ogiva è già stato installato il veicolo.

Il secondo esemplare dello spazioplano riutilizzabile era giunto in Florida nei primi giorni di Gennaio ed è stato poi sottoposto ad una serie di test per verificarne il perfetto funzionamento.

I due esemplari X-37B sono stato costruiti in California dalla Boeing Phantom Works.

Il primo esemplare fu lanciato nell'Aprile dello scorso anno e concluse la sua missione il 3 Dicembre con un atterraggio automatico su una pista della Vandenberg Air Force Base.

Solo un piccolo problema ad un freno ha intaccato il completo successo dell'operazione.

In orbita aveva eseguito una serie di manovre che ne hanno modificato più volte la traiettoria, per effettuare i test richiesti dalle esigenze militari del Paese.

Gli obiettivi di queste missioni sono tenuti segreti dai responsabili militari e governativi.

Una terza missione potrà essere effettuata in futuro riutilizzando una delle due navette costruite.

Fonte: USAF

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.