ISS Daily Report – Venerdì 11 Febbraio 2011

ISS Daily Report Venerdì 11 Febbraio 2011

Utilizzando il laptop MEC, tutto l’equipaggio si è sottoposto ad un test uditivo atto a controllare l’efficacia delle contromisure acustiche a bordo della Stazione. Dmitri ha inoltre condotto l’esperimento Squid-2 che fa parte della ricerca russa in campo medico, in cui si studia la distribuzione dei liquidi all’interno del corpo umano in assenza di gravità.

Come parte della preparazione fisica all’uso delle Orlan MK in occasione della prossima spacewalk, Oleg e Dmitri si sono sottoposti al controllo cardiovascolare da eseguire sotto sforzo. Paolo Nespoli ha lavorato al WHC (Waste & Hygiene Compartment) completando il service mensile. La Coleman invece ha lavorato al WRS (Water Recovery System) per la periodica sostituzione della cartuccia dell’RFTA (Recycle Filter Tank Assembly) per il quale si deve eseguire una particolare manovra per poter accedere al filtro.

Oleg e Dmitri si sono dedicati:
– all’inserimento nelle tute Orlan di consumabili nuovi.
– verificare eventuali perdite e il funzionamento delle varie valvole e dell’interfaccia BSS (che monitora le tute dal pannello del DC1).
– testare in pressione i serbatoi dell’ossigeno.
– studiare le procedure.

Nel frattempo Kaleri ha lavorato nella Progress 41P, attraccata alla porta Nadir dell’airlock DC-1 per configurare i sistemi in modo tale da poter eseguire l’undocking del cargo nel caso ci fosse una qualunque necessità (interferenze di un qualsiasi genere, tali da compromettee la sicurezza dei due spacewalkers).

Nel modulo LAB, Scott e Paolo hanno continuato con il lavoro di posa e allacciamento del cavo dell’antenna SGANT iniziato ieri, completando un ulteriore fase del lavoro. Nespoli ha dovuto poi sistemare un po di materiale e riposizionare alcuni racks che aveva spostato per posizionare correttamente il cavo.
Paolo nespoli ha quindi iniziato la sua prima sessione del programma SOLO (Sodium Loading in Microgravity) che prevede una dieta particolare con periodiche misurazioni della massa corporea e la raccolta di campioni di sangue ed urina.

Alle 7:45 am, Cady ha effettuato un collegamento radioamatoriale con gli studenti del Lillestrom Videregaende Skole, presso Lillestrom – Norvegia. Alla stessa ora, nel segmento russo Alex Kaleri discuteva con il TsUP di Mosca l’inventario e le attività di stoccaggio del materiale cargo.
Alle 12:55 pm, Cady e Paolo hanno partecipato ad una teleconferenza con gli specialisti per analizzare ulteriori dettagli del rendezvous, della cattura e delle operazioni di movimentazione del pallet del cargo giapponese Kounotori. Infine alle 2:10 pm, tutto l’equipaggio si è radunato per il regolare collegamento con il direttore di volo della ISS presso il MCC-Houston.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.