Una lezione spaziale per Belluno

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Sarà una lezione interessante quella che seguiranno, martedì 25 gennaio, i giovani studenti dell'Istituto Comprensivo Marco da Melo di Belluno; una lezione in cui saranno loro a fare le domande – ad un ospite d'eccezione.
 
Alle 08h11 del mattino si collegheranno infatti con la Stazione Spaziale Internazionale e potranno dialogare con l'astronauta italiano dell'ESA Paolo Nespoli.

Nespoli, partito dal Kazakistan il 15 dicembre scorso a bordo della navicella russa Soyuz, partecipa alla missione di lunga durata MagISStra e resterà a bordo della ISS fino a maggio inoltrato, quando rientrerà a terra sempre con la capsula russa.

Durante la permanenza a bordo, Nespoli porta avanti esperimenti scientifici ed educativi, prenderà parte all'aggancio del secondo Veicolo di Trasferimento Automatizzato ATV-2 e servirà come uno dei principali operatori per l'attracco di un altro veicolo di trasferimento, il giapponese HTV. 
 
I ragazzi avranno dunque la possibilità di sapere direttamente da uno dei suoi residenti com'è la vita sulla ISS, quali sono i compiti da svolgere, quali le responsabilità, come si vive in un ambiente ristretto seppur immenso, come si vive in microgravità.

Per chi volesse seguirlo, il collegamento sarà disponibile in webstreaming sul sito

Codice: [Seleziona]

http://www.livestream.com/AMSAT_Italia
Queste iniziative sono organizzate nell'ambito del programma educativo internazionale ARISS (Amateur Radio on International Space Station) e coordinate, in Italia, dall'AMSAT Italia.

Fonte: ESA

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.