STS-133: Iniziato il countdown

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Ieri sera gli orologi del KSC hanno iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per le ultime fasi del lancio della missione STS-133.

La sequenza del countdown è iniziata alle 19:00 (CET) nella Firing Room 4 del Complex 39 Launch Control Center. I membri del team di lancio hanno eseguito la "call-to-stations" circa mezz'ora prima.

Il countdown è iniziato dal punto T-43 ore. Naturalmente, nei prossimi giorni, sono previste una serie di pause programmate per permettere di portare a termine tutte le procedure necessarie al lancio.

Le prime attività previste dalla sequenza di lancio prevedono: preparare tutta la strumentazione del pad per il lancio, rimuovere i supporti e le piattaforme all'interno del crew module della navetta, preparare e impostare il software di volo nei computer di guida, testare il sistema di navigazione e preparare la strumentazione di backup.

Questo sarà il 39° decollo per lo Space Shuttle Discovery, e anche il suo ultimo volo.
La navetta avrà il compito principale di trasportare sulla ISS il Permanent Multipurpose Module, l'Express Logistics Carrier 4 e Robonaut 2.

La missione sarà 11+1+2 ovvero di undici giorni nominali, con un possibile giorno aggiuntivo e due giorni disponibili per attendere le migliori condizioni meteo per il rientro.

Il lancio è attualmente programmato per mercoledì sera alle 20:52:13 (CET), con 70% di probabilità di buone condizioni meteo.
Il termine della missione potrebbe essere il 14 novembre verso le 14:59 (CET).
 

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.