STS-134 Endeavour- Continua la preparazione

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Mercoledì scorso, 27 Ottobre, al KSC è stata effettuata una operazione importante per quanto riguarda la preparazione degli elementi coinvolti nella missione STS-134 Endeavour.

Uno dei due crawler della NASA ha spostato la MLP-2 con i due SRB sopra assemblati dalla High Bay-1 del VAB alla High Bay-3 dello stesso edificio.
Il complesso è stato fatto uscire all'aperto e in seguito è stato dirottato nella sua nuova sede per continuare la preparazione al 25° ed ultimo volo di Endeavour.

L'operazione è stata condotta dalle 11,30 alle 14,00 locali.
Nelle prossime settimane, sul complesso verrà assemblato l'External Tank (ET-122), ora in fase di messa a punto nella apposita cella della HB-4, in linea con la HB-3.

Intanto nei giorni scorsi i responsabili del programma hanno ufficializzato l'allungamento della missione di ulteriori due giorni, con l'aggiunta di una quarta EVA.
La durata del volo sarà quindi di 14 giorni, con il lancio previsto per il 27 Febbraio 2011 e l'atterraggio ora programmato per il 13 Marzo.

Per ovviare ad eventuali problemi meteo al momento del rientro è prevista la disponibilità di un 15°giorno di volo.

Il lavoro da effettuare durante ognuna delle quattro EVA è stato rivisto e riaggiustato, con l'EVA-4 sarà dedicata prevalentemente all'installazione di un Power Data Grapple Fixture (PDGF), questa operazione era prevista nella EVA-15 dello scorso Agosto ma era stata rinviata a causa delle difficoltà riscontrate nella sostituzione di una pompa, poi completata con successo.
 
Nel frattempo, nell' OPF-2, prosegue il lavoro di approntamento dello space shuttle Endeavour e nella Space Station Processing Facility continua la messa a punto del carico utile, costituito sostanzialmente dall'AMS-02 e dall' Express Logistics Carrier-3 (ELC-3).
 

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.