Pronti per gli Stati Uniti quattro motori RD-180

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La società russa Energomash è pronta per inviare quattro nuovi motori RD-80 (РД-180, Ракетный Двигатель-80) negli Stati Uniti nell’ambito del noto contratto sottoscritto con la Lockheed Martin (già General Dynamics Space Systems Division) nel 1990.

Sigillati in appositi contenitori e caricati su un trasporto eccezionale i motori viaggeranno verso l’aeroporto di Sheremetyevo per essere imbarcati su un An-124-100.

Il viaggio verso la destinazione statunitense è previsto per mercoledì prossimo.

I motori RD -180 serviranno per spingere nuovi vettori Atlas; tali motori usano LOx/ RP-1 ad alta pressione nel ciclo di combustione.

Dall’inizio della collaborazione sono stati prodotti 46 motori RD-180.

Fonte:  RIA-Novosti

  Questo articolo è copyright dell'Associazione ISAA 2006-2023, ove non diversamente indicato. - Consulta la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it