Rese note le cause dell’abort del rendezvous della Progress M-06M

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Un aggiornamento pubblicato dalla RSC-Energia ha reso note le conclusioni dell’indagine svolta dalla commissione chiamata ad indagare sull’interruzione del rendezvous con l’ISS, da parte della Progress M-06M, avvenuta lo scorso 2 Luglio.
La manovra è stata abortita a causa di un comando non autorizzato di “Dynamical mode abort” nel circuito di controllo dell’approccio manuale di backup della Progress. Il comando è stato generato dall’interferenza nel segnale di collegamento del sistema manuale TORU con il pulsante “OPERATION” premuto  nel pannello del sistema TORU situato nel modulo Zvezda dell’ISS.

Per evitare analoghe situazioni in futuro, sono stati implementati diversi aggiornamenti nella Progress M-07M il cui lancio è stato fissato in Settembre.
Per i prossimi veicoli cargo che voleranno verso la Stazione Spaziale sono stati introdotti dei blocchi addizionali per questo comando.

Fonte: RSC-Energia

  © 2006-2019 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)