Eseguito nuovo test paracadute Orion

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Si è svolto nei giorni scorsi allo US Army Yuma Proving Grounds in Arizona un nuovo test al sistema di paracadute che equipaggerà la capsula Orion durante le ultime fasi di missione per il rientro a terra.
La slitta, contenente la massa per simulare le sollecitazioni al rientro è stata sganciata in quota da un C-130 a 17.500ft.
Tutte le fasi sono state nominali e sia la slitta che la massa-simulacro sono state recuperate intatte.
Il precedente test al medesimo sistema era stato fallito lo scorso febbraio per un problema al sistema di estrazione e di inizio sequenza, fornito dall’USAF e non facente parte del sistema della capsula Orion.
Allora la slitta si schiantò al suolo senza che il sistema di paracadute, formato dall’estrattore, il programmer e infine il “main” iniziasse a dispiegarsi mentre in questo tentativo tutto sembra essere andato nel migliore dei modi.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=13752.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.