L’Iran lancerà in collaborazione con la Russia due satelliti entro l’anno

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La settimana scorsa, durante la visita del Ministro delle Comunicazioni e Tecnologia Iraniano Reza Taqipour a Mosca, è stato firmato un accordo secondo il quale l’Iran lancerà due satelliti di telecomunicazioni entro la fine dell’anno, grazie al supporto russo.

Fonti governative iraniane hanno, successivamente, precisato che tali satelliti serviranno per rafforzare lo scambio di comunicazioni fra Russia ed Europa e ridurre i tempi di scambio di trasmissioni d’immagini televisive.

L’accordo siglato segue la presentazione dei satelliti di comunicazioni Mesbah-2 e Navid avvenuta lo scorso febbraio.

Ricordiamo che è già avvenuta una collaborazione fra le due nazioni con il lancio del satellite commerciale iraniano Sina-1 nel 2005.

L’Iran continua intanto lo sviluppo di lanciatori, basti ricordare il volo dello scorso Febbraio del razzo Kavoshgar 3 con una sonda contenente piccoli animali.

Fonte: RIA-Novosti

  Copyright Associazione ISAA 2006-2019 - Vedi qui i dettagli della licenza.