Esteso il contratto fra NASA e RKA per i voli Sojuz

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

È stato annunciato ieri che la NASA ha esteso il contratto per la fornitura dei voli Sojuz per il trasporto di astronauti USA verso la ISS per tutto il 2013 e parte del 2014.
Benchè siano in corso le fasi iniziali di selezione per un possibile servizio commerciale Americano da impiegare per il trasporto di astronauti della NASA, l’Agenzia Americana ha deciso di proseguire per un ulteriore anno e mezzo l’accordo di collaborazione con l’Agenzia Russa fornitrice del supporto necessario per il trasporto degli equipaggi, necessario con il termine della vita operativa dello Space Shuttle previsto quest’anno.
Il contratto, come i precedenti, comprende i servizi di addestramento, supporto, soccorso e una piccola quota di payload a bordo per un valore complessivo di 335 milioni di dollari per 4 ulteriori voli.

Fonte: NASA

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.