ISS Daily Report – Venerdì 05 Marzo 2010

ISS Daily Report  Venerdì 05 Marzo 2010

Jeff Williams ha portato al termine, il periodico giro di ispezione delle guarnizioni di tenuta dei vari boccaporti intermodulari (partendo da Nodo1 a ritroso fino a Nodo2, Kibo e Columbus).

In Kibo, Soichi ha continuato i lavori sperimentali con NANOSkeleton e ha allestito la fotocamera per eseguire alcune riprese. L’ingegnere di volo giapponese si è comunque occupato di una nutrita serie di lavori che sono andati dalla sostituzione di un hard disk per un laptop, al riempimento di UPA, alle analisi microbiologiche dei campioni d’acqua prelevati da TJ Creamer, all’aggiornamento di alcuni particolari hardware del Fluids Science Laboratory, fino alla teleconferenza con il controllo di Tsukuba per discutere le attività da eseguire con il braccio JEMRMS la prossima settimana.

Maxim ha lavorato alla preparazione del troubleshooting del sistema di comunicazione intermodulare STTS tra FGB e Soyuz TMA-17. L’ispezione si deve ad un problema sorto durante una esercitazione dello scorso 03/03, Suraev ha proseguito poi con la preparazione degli imballi da inserire nel modulo di discesa per il rientro a Terra, mentre il materiale da gettare viene posizionato nel modulo orbitale, destinato alla distruzione atmosferica dopo la separazione.

Williams e Maxim si sono riservati un’ora a testa per le fasi di disimpegno e preparazione alla partenza prevista per il 18/03. Questi momenti personali, sono inseriti nei programmi giornalieri man mano che si avvicina la data di partenza, e vogliono essere un alleggerimento psicofisico a beneficio dell’astronauta.

– alle 3:05 am, l’equipaggio ha avuto il regolare collegamento con il controllo di volo sia con Houston che con TsUP Mosca.
– alle 9:50 am con un speciale collegamento in teleconferenza, Jeff e Soichi hanno partecipato al ARB (Acceptance Review Board) i cui il segmento USOS viene formalmente preso in carico dalla NASA, dal contractor Boeing Aerospace. 
– alle 10:35 am –  Jeff ,Creamer e Noguchi hanno avuto un collegamento PAO TV con relative interviste da parte di MSNBC e dal network Wall Street Digital Journal.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.