Ultimo test SRB per il programma Shuttle

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Sarà probabilmente uno dei test che segneranno la fine di un'epoca, ovvero l'ultimo test statico di un Solid Rocket Booster per il programma Space Shuttle ormai a 5 voli dalla chiusura.
ATK e NASA hanno infatti annunciato che il prossimo 25 Febbraio, nello Utah, verrà effettuato il test che chiuderà il programma di prove statiche che ha accompagnato nel corso di 32 anni lo sviluppo del programma STS.
Sarà il 52° test statico a terra legato alla navetta americana, il primo fu svolto nel 1977 e servirà come i precedenti per incrementare i livelli di sviluppo e sicurezza delle rimanenti 4 missioni (STS-130 allora dovrebbe essere già partita).
I segmenti che comporranno il booster destinato alla prova statica hanno già volato separatamente in 38 diverse missioni e per questa occasione ospiteranno 258 sensori per la valutazione di 43 obiettivi di ricerca diversi.

Fonte: ATK

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.