La seconda sonda Lunare Cinese volerà nel 2010

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Ye Peijian, progettista della sonda Lunare Cinese Chang'e-1 lanciata nel 2007, ha dichiarato alla stampa che la seconda sonda della serie verrà lanciata nell'Ottobre 2010.

Chang'e-2 userà il veicolo di riserva costruito per la prima missione, ma esso sarà dotato di una diversa strumentazione scientifica e sarà immesso in un'orbita selenica diversa dalla sonda che l'ha preceduta.
La distanza dal suolo sarà più ravvicinata per cui si conta di ottenere rilevazioni più accurate.

La sonda subirà modifiche che ne implementaranno le capacità, dopodichè su di essa verrà montata una nuova fotocamera ad alta risoluzione.
La stampa Cinese ha dato molto risalto alla notizia, rivelando poi che la terza sonda, Chang'e-3, consisterà in un lander e in una rover.

Secondo alcuni dirigenti spaziali Cinesi, quest'ultimo progetto è già in fase di sviluppo, ed un prototipo è in fase di costruzione.
Chang'e-3 per le sue dimensioni verrà lanciato da Xichang con  un vettore Long March-3B entro il 2013.
Sarebbe già stato individuato il sito Lunare di atterraggio, si tratta della zona denominata Sirius Iridium.

Gli scienzati Cinesi contano con queste missioni di raccogliere un gran numero di dati e di far compiere al Paese un grosso passo in avanti nelle tecnologie relative all'esplorazione interplanetaria.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.