In revisione il test Ares I-Y

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Al termine di una delle riunioni programmatiche del programma Ares lo scorso 30 ottobre il management ha concordato nel rivalutare lo svolgimento del prossimo test in volo del nuovo lanciatore, denominato Ares I-Y.
La motivazione principale è perchè il test ricadrebbe troppo avanti nello sviluppo del lanciatore per poter essere realmente utile nello sviluppo e vantaggioso in termini di risultati.
Originariamente Ares I-Y doveva essere svolto entro il 2012 come test suborbitale del lanciatore utilizzando un primo stadio completo con 5 segmenti con un upper stage reale ma senza J-2X, un modulo di comando funzionale e un mockup di modulo di servizio con un LAS reale per un test di abort in alta quota.
La proposta era già stata ipotizzata lo scorso autunno rimpiazzando il test con uno simile ma anticipato e ridenominato "[url=http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=10070.0]Ares I-X Prime[/url]" in modo da riuscire a far volare il lanciatore completo entro il 2014 e ottenere i risultati ottenibili con Ares I-Y attraverso altri test programmati.
Attualmente con l'ormai prossima Preliminary Design Review dell'intero programma e la maturazione di molti dei sistemi coinvolti la scelta di abbandonare Ares I-Y, svolto a soli 12 mesi dal primo volo operativo del lanciatore, pare concretizzarsi verso una revisione del programma di test.
In particolare il test di abort ad alta quota del LAS, previsto durante Ares I-Y, può essere svolto a White Sands insieme agli altri già programmati fra il 2012 e 2013 ed eventualmente sul volo Orion I.

La rimozione del test Ares I-Y porta nell'immediato all'eliminazione di tutta la mole di lavoro specifica per i requisiti unici di questo volo e non realative allo sviluppo del vettore completo in quanto è una configurazione comunque non completa.
L'attuale configurazione prevista per quel test, a detta di Jeff Hanley il Constellation Program Manager, è semplicemente troppo diversa dalla configurazione completa del vettore per poter essere utilizzabile nel processo di certificazione.
Attualmente Ares I-Y rimane programmato per Marzo 2014, un anno prima del primo volo con equipaggio, Orion 2, del vettore completo previsto per il 2015.

Oltre alla rimozione completa del test rimane sul tavolo l'altra opzione di effettuare Ares I-X Prime per il 2012-13 con obiettivi diversi.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.