STS-128 – Flight Day 4

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Durante questo quarto giorno di missione, a bordo del complesso Shuttle-ISS, gli astronauti Michael Barratt e Kevin Ford hanno utilizzato il braccio robotico della Stazione Spaziale per installare Leonardo MPLM, sul portello di Harmony rivolto verso Terra. Il modulo trasporta quasi 14 tonnellate di materiale, strumentazione e rifornimenti.

Il modulo è stato sollevato dalla stiva di Discovery alle 22:45 (CEST); poco più di un’ora dopo, Leonardo era già assicurato sulla ISS. Sono occorse, però, diverse ore per pressurizzare il vestibolo di accesso tra Harmony e il MPLM e per testare la presenza di eventuali perdite.
Gli astronauti avuto accesso al modulo alle 5:54, circa un’ora e mezza prima rispetto al previsto, iniziando così le operazioni di scarico.

Sono stati utilizzati i propulsori del lato russo della ISS per orientare il modulo Zvezda nella direzione di marcia e lo Shuttle in coda alla Stazione. Normalmente vengono, invece, utilizzati i propulsori vernieri dello Space Shuttle, fuori uso in questa missione.
Questa manovra si rende necessaria per minimizzare l’esposizione del TPS dello Shuttle all’impatto dei micro meteoriti.

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.