ISS Daily Report – Martedì 08 Settembre 2009

ISS Daily Report  Martedì 08 Settembre 2009

STS-128, Flight Day 12 – giorno di partenza.

La Stazione è tornata ad avere 6 ospiti, con Nicole Stott che ha sostituito Timothy Kopra.

Se le frenetiche operazioni di  trasferimento di materiale da Leonardo sono ormai parte del passato, nel segmento Russo, Romanenko ha dedicato 3 ore del suo tempo a trasferire all’interno della Progress 34P materiale da gettare.

In preparazione della partenza del Discovery  Bob Thirsk ha chiuso le protezioni degli oblò più a rischio.
Il Discovery ha eseguito il distacco alle 3:26 pm EDT, e ha successivamente eseguito un flyaround per la consueta analisi fotografica, fino all’accensione finale di allontanamento.
Prima e durante l’undocking Mike Barratt e la Stott erano posizionati in Cupola RWS (la “stazione” di manovra del braccio SSRMS) per controllare le fasi di undocking automatico, con il controlo di assetto ISS sotto il comando del segmento Russo.

Poi, in Nodo-2 Nicole, Thirsk e DeWinne hanno eseguito una ulteriore mini simulazione dell’arrivo di HTV, usando il software RoBot simulando il recupero di alcuni malfunzionamenti in fase di avvicinamento.

Avviso detriti:
a seguito di ulteriori calcoli sulle traiettorie, la probabilità di collisione è talmente lontana per entrambi gli oggetti segnalati, che si è deciso di non eseguire nessuna manovra DAM.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.