Assegnato l’ultimo equipaggio del programma Shuttle, STS-133

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' stato annunciato l'ultimo equipaggio del programma shuttle, ovvero quello che volerà su STS-133, missione destinata a chiudere un'epoca passando alla storia.
E per una missione così importante il comando è destinato al "primo" degli astronauti, ovvero Steve Lindsey il responsabile dell'ufficio Astronauti, ruolo che in passato è stato di grandi personaggi del calibro di John Young, Deke Slayton, Alan Shepard e Tom Stafford e per l'ultima missione era quasi una certezza che il compito sarebbe spettato al responsabile di tutti gli astronauti.
Per la missione, straordinariamente corta, solo 8 giorni per massimizzare il carico utile con l'invio sulla ISS del PLM, il modulo MPLM destinato a rimanere sulla ISS permanentemente anche il resto dell'equipaggio è d'eccezione.
Il pilota sarà Eric Boe al suo secondo volo, e completeranno l'equipaggio i Mission Specialist Benjamin Drew, e i veterani di missioni di lunga durata sulla ISS Michael Barratt, Timothy Kopra e Nicole Stott.

Steve Lindsey sarà al suo quinto volo shuttle e secondo come comandante, in precedenza ha volato su STS-87, STS-95, STS-104 e STS-121. Vista la nuova assegnazione, dal prossimo Ottobre a capo dell'ufficio astronauti sarà Peggy Whitson, prima donna a comandare la ISS e prima donna a ricoprire tale incarico.

Boe sarà al suo secondo volo come pilota dopo STS-126 del 2008 mentre Drew che ha volato su STS-118 è attualmente impegnato come responsabile delle Operazioni al Gagarin Cosmonaut Training Center in Russia.
Barratt è attualmente sulla ISS come membro delle Exp. 19 e 20, ha volato sulla Soyuz e sarà al suo primo volo sulla navetta americana.
Kopra è rientrato da pochi giorni con STS-128 dalla sua Exp. sulla ISS mentre Nicole Stott gli ha dato il cambio ed è attualmente in orbita come membro dell'equipaggio della ISS.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Potrebbero interessarti anche...