STS-127 Endeavour – Flight Day 17 – Landing

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il diciassettesimo giorno di volo di Endeavour ha visto la positiva conclusione della missione STS-127.
La situazione meteorologica sulla Florida ha permesso l'autorizzazione al rientro nell'atmosfera alla prima occasione utile, durante la 248° orbita.
L'accensione dei retrorazzi è intervenuta positivamente alle 15,42 CEST.
Ai comandi di Polansky e Hurley, Endeavour è rientrata nell'atmosfera, planando verso la Florida e atterrando dolcemente sulla Pista 15 dello SLF del KSC.
Le ruote del carrello principale hanno toccato la pista alle 16,48:08 CEST, concludendo un volo di 15 giorni, 16 ore, 44 minuti e 58 secondi.
Lo shuttle si è fermato completamente alle 16,49:13 grazie al supporto del paracadute apertosi durante la corsa sulla pista.
Oltre all'equipaggio formato da Mark Polansky, Douglas Hurley, Julie Payette, David Wolf, Christopher Cassidy e Thomas Marshburn, è rientrato a terra il Giapponese Koichi Wakata, partito a Marzo con la STS-119 Discovery.
Durante la missione conclusasi oggi, Wakata ha potuto partecipare ai lavori di completamento del sistema modulare Kibo, scopo fondamentale della STS-127 Endeavour.
La durata del volo di Koichi Wakata è stata di 137 giorni, 15 ore e 05 minuti, allungata di circa un mese rispetto al previsto, dopo i numerosi rinvii del lancio di Endeavour.
L'Endeavour potrà essere ora predisposto alla sua prossima missione, la STS-130 nel Febbraio 2010, mentra al KSC ci si appresta alla nuova imminente missione, la STS-128 Discovery, prevista per il 25 o 26 Agosto.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.