Pace nello spazio: la Cina è favorevole

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

In questi giorni, dal 3 al 12 Giugno, si sta tenendo a Vienna la 52° sessione plenaria del COPUOS (Committee on the Peaceful Uses of Outer Space), una emanazione dell'ONU volta a perseguire il mantenimento della Pace e lo sviluppo della cooperazione internazionale nello Spazio.
Fondato nel 1959, il COPUOS ha ora 69 stati membri, tra i quali anche la Cina, dal 1980.
Il rappresentate permanente della Repubblica Popolare Cinese presso l'ufficio ONU di Vienna, Tang Guoqiang, ha espresso la volontà del proprio Paese di collaborare pienamente con le alte Nazioni  per perseguire tutti gli obiettivi dell'organizzazione.
Il Presidente della sessione, Ciro Arevalo Yepes, ha espresso in una intervista, la convinzione che la Cina giocherà un ruolo importante in questo senso, contribuendo allo sviluppo dell'intera comunità internazionale.
Il primo astronauta Cinese, Yang Liwei, ha rivolto un saluto all'assemblea, auspicando un futuro pacifico sviluppo dell'uso dello Spazio.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.