ISS Daily Report – Mercoledì 29 Aprile 2009

ISS Daily Report  Mercoledì 29 Aprile 2009

BARRATT oggi ha etichettato alcuni contenitori di scorta d’acqua, chiamati CWC (Contingency Water Containers) declassandoli da acqua potabile ad acqua destinata, ad usi tecnici di laboratorio. L’operazione si è resa necessaria per limiti di scadenza da stoccaggio.

Dopo la familiarizzazione e la teleconferenza con gli specialisti, Mike Barratt ha attivato MSG (Microgravity Science Glovebox) dal relativo Laptop A31p per iniziare il primo espeimento SPICE (Smoke Point In Co-flow Experiment) di Expedition19.

Koichi in KIBO è alle prese con un altro troubleshooting, stavolta con MLT  (Microgravity Measurement Apparatus Laptop Terminal), sostituendo il cavo di connessione tra MLT e il suo equipaggiamento sperimentale ELT (Experiment Laptop Terminal), a causa di un disturbo sulla trasmissione dei dati.

Koichi Wakata, ha condotto il flussaggio finale del PWD dopo che ieri era stato il “Go” all’uso del dispensatore di acqua potabile. Si trattava ora di “risciacquare” il PWD dallo iodio utilizzato per la pulizia.

La maggior parte del tempo di lavoro odierno è stato usato da Padalka per immagazzinare sulla Progress il materiale da buttare.
Gennady ha comunque trasferito anche dei contenitori di acqua da condensazione per il periodico riempimento del sistema ELEKTRON Russo per l’elettrolisi.

Alle 12:30 pm, Mike Barratt ha chiuso le protezioni degli oblò di Destiny e Kibo per lo spurgo del finale del propellente della Progress previsto intorno alle 2:28 pm.
Lo spurgo libero nello Spazio, fa parte della procedura di undocking. Per il controllo dell’assetto (dovuto alle reazioni di spurgo) il comando sarà trasferito al controllo propulsori MCS (Motion Control System) e tornerà sotto il comando US CMG (Control Moment Gyroscope) al termine dell’operazione.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.