Fermo il sistema di riciclo delle urine sulla ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il sistema UPA (Urine Processing Assembly), montato sulla ISS ha subito una serie di malfunzionamenti per cui esso è ora bloccato.
Per quattro volte consecutive , una valvola di sicurezza denominata CV4 è rimasta chiusa causando un innalzamento della pressione e l'accensione della relativa spia di allarme di segnalazione guasto.
In due casi il sistema aveva funzionato per poco meno di mezz'ora, in un caso si era bloccato all'avvio e nell'ultimo tentativo si è bloccato dopo cinque minuti.
Nei vari centri della NASA coinvolti si cerca ora di predisporre un piano per uscire dalla situazione di stallo.
Questa valvola era stata inserita nel progetto iniziale per evitare ritorni di acqua dai circuiti a valle del sistema, ma poi con le modifiche successive è stata lasciata malgrado non sia strettamente necessaria.
Nel nuovo sistema ora in costruzione a terra, questa valvola è stata eliminata.
Il problema è che in orbita non ci sono attualmente gli strumenti necessari ad un suo eventuale smontaggio e per effettuare eventuali modifiche dei circuiti.
Nel caso si rischierebbe seriamente anche di danneggare guarnizioni e circuiti elettrici relativi.
Un gruppo di riserva è in fase di assemblaggio a terra, ma non sarà pronto fino ad Agosto.
Attualmente e per una decina di giorni gli astronauti della ISS potranno fare a meno del sistema.
E' evidente che una soluzione accettabile deve essere trovata in tempi rapidi.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.