Iran: annunciato il completamento della missione Omid

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il primo satellite iraniano ha completato con successo la sua missione scientifica, dopo più di un mese in orbita. L’annuncio Giovedì da parte della televisione di stato.

Il satellite ufficialmente dichiarato come satellite di comunicazioni: Omid (Speranza) era stato posto in orbita lo scorso 2 Febbraio dal veicolo di lancio, Safir (Messaggero).

"Il satellite non ha avuto problemi tecnici in orbita ed ha completamente eseguito tutti i compiti previsti" ha detto Asghar Ebrahimi.

Il satellite ha compiuto 700 orbite e rimarrà in orbita per altri 38 giorni prima di entrare nell’atmosfera della Terra.
E’ stato ancora dichiarato che un certo numero di paesi, tra cui la Russia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, hanno utilizzato le informazioni raccolte dal satellite nel corso della sua missione.

Il Ministro delle Comunicazioni Mohammad Soleimani ha detto che il Paese sta lavorando per la creazione di quattro nuovi satelliti.