In arrivo 35 nuovi Ariane 5 ECA

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Facendo seguito alla lettera di intento del 2007, i vertici di Arianespace ed Astrium hanno siglato venerdi' scorso a Parigi il contratto per l'acquisto di 35 lanciatori Ariane 5 ECA.

L'accordo ha un valore di 4 miliardi di euro, e segue una precedente commessa di 30 vettori ordinati nel 2004: diventano quindi 49 gli Ariane 5 attualmente in produzione.
Essi, unitamente all'entrata in servizio dei lanciatori Vega e Soyuz dal centro di Kourou, garantiranno l'operativita' di lungo periodo per Arianespace, leader mondiale nella fornitura di vettori commerciali (ben il 50% dei satelliti di questo tipo attualmente orbitanti e' stato lanciato dal consorzio europeo).
Al momento il portafoglio ordini dell'ente sostenuto dall'ESA copre oltre tre anni di operazioni.

Astrium, di proprieta' dell'EADS,  e' l'appaltatore unico per Ariane 5, e fornisce il razzo completamente testato ed integrato direttamente al centro spaziale in Guyana, gestendo tutte le forniture industriali da parte dei 12 paesi che partecipano al programma Ariane.
Inoltre, si occupa di commercializzare i lanciatori Soyuz e Rockot tramite Eurockot Launch Services.

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.