Mike Griffin lascia la guida della NASA.

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

L’attuale amministratore NASA, Mike Griffin ha annunciato le sue dimissioni dall’incarico. Verrà sostituito temporaneamente da Chris Scolese e il successore dovrebbe essere Charles Bolden.
L’annuncio ufficiale avverrà venerdì 9 alle 9:30 (ora di Houston) presso il Building 2 South Teague Auditorium con una conferenza stampa aperta a cui parteciperà anche Mike Coats, direttore del Johnson Space Center.
L’ultimo giorno di Griffin come amministratore NASA dovrebbe essere venerdì 16 gennaio, prima del giuramento ufficiale di Barak Obama come presidente USA, che avverrà il 20 gennaio.

Charles Frank "Charlie" Bolden, Jr. (foto) è nato nel 1946 ed è un ex Marine in congedo.
Dopo aver partecipato a oltre 100 missioni di guerra (Vietnam, Laos, Cambogia) è stato pilota collaudatore presso la base del Fiume Patuxent, nel Maryland.
È entrato nel corpo degli astronauti USA con il gruppo NASA del 1980 ed ha effettuato 4 missioni Space Shuttle (STS-61-C, STS-31, STS-45 e STS-60: le ultime due come comandante).
Ha ricoperto diverse cariche all’interno dell’ente spaziale fra cui: Capo della Divisione Sicurezza al JSC, Astronauta Capo per il Test e la Verifica dei Veicoli al KSC e assistente al vice Amministratore NASA.
Nel 1994 ha lasciato la NASA per l’Accademia Navale di Annapolis e la successiva assegnazione come Comandante d’appoggio nella Operazione Desert Thunder in Kuwait, al termine della quale ha assunto diversi compiti di alto comando.
È andato in pensione dal Corpo dei Marine nell’agosto 2004.

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Luigi Morielli

Luigi ha collaborato con AstronautiNEWS fino al luglio 2010. Da allora si e' trasferito in pianta stabile sul suo blog personale Astrogation - http://astrogation.blogspot.com - e cura la rubrica di Astronautica sulla rivista Coelum.