Neil Armstrong dona i suoi documenti alla Purdue University

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Neil Armstrong ha deciso di fare dono di alcuni suoi documenti personali, comprendenti anche quelli risalenti al periodo relativo agli inizi della sua carriera da pilota, alla Purdue University.

Secondo Sammie Morris, assistente di scienze librarie e capo della Purdue Libraries Archives and Special Collections, questi documenti, che hanno già cominciato ad arrivare a Purdue, saranno fonte di ispirazione sia per gli studenti che per  i ricercatori.

Il Presidente di Purdue, France A. Cordova, che è diventata la prima donna capo scienziato della NASA, quando renderà  nota la donazione, annuncerà  anche l'impegno di James R. Hansen, autore del libro del 2005 "First Man: The Life of Neil A. Armstrong," di donare i nastri con le 55 ore di registrazioni delle sue interviste con il Comandante dell'Apollo XI.

I documenti di Armstrong e le interviste di Hansen saranno il punto di partenza delle Purdue Libraries nel loro impegno di formare una collezione sul volo. Questi documenti verranno conservati in una collezione assieme ai cimeli della famosa aviatrice Amelia Earhart, scomparsa nel 1937 nel suo tentativo di fare il giro del mondo.

Armstrong si è laureato a Purdue nel 1955 in ingegneria aeronautica, dopo una pausa di un anno e mezzo, in cui ha servito gli USA come pilota della U.S. Navy nella guerra di Korea. Egli è stato nominato astronauta dalla NASA nel 1962.

Hansen, storico della NASA , professore di storia e preside dell'Honors College presso l'Auburn University, donerà  anche altre le interviste che ha svolto nella sua carriera con altri astronauti, test pilots e dirigenti del programma spaziale americano.

Immagini (C) NASA: Neil A. Armstrong e  James R. Hansen

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)