Il satellite Italiano Sicral 1B verso il lancio

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il satellite Italiano per telecomunicazioni Sicral 1B è stato consegnato questa settimana alla società Sea Launch a Long Beach in California.
In Gennaio, con un vettore Zenit 3SL, Sicral 1B verrà lanciato e immesso in un'orbita di trasferimento geostazionario, per poi essere posizionato a 11,8° Est.
Il contratto per il lancio è stato siglato nel 2007 tra la Telespazio (Thales/Finmeccanica) e la Sea Launch.
Sicral 1B è stato costruito a Torino dalla Thales Alenia Space Italia, partendo da una piattaforma Italsat , l'integrazione e il testaggio del satellite è avvenuto a Cannes, in Francia.
Seguendo il suo predecessore Sicral 1A, il secondo satellite della serie continuerà a servire le forze militari Italiane nella gestionre di comunicazioni strategiche e tattiche, cosi come comunicazioni mobili tra terra, mare e cielo.
Sicral 1B supporterà anche le forze della NATO per le comunicazioni in banda UHF e SHF.
La vita operativa prevista sarà di 13 anni.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.