Stato di preparazione per la missione STS-126

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Tra una dozzina di giorni lo Space Shuttle Endeavour, attualmente parcheggiato sul Pad 39B, verrà spostato sul Pad 39A, dove verrà preparato per compiere la prossima missione spaziale logistica verso la ISS, denominata STS-126.
Il lancio è attualmente previsto per il 15 Novembre alle 00.55 GMT.
Se il trasferimento al Pad avverrà il 25 Ottobre, saranno poi disponibili quattro giorni, per sopperire ad eventuali problemi contingenti.
Attualmente sono in corso una serie di controlli, in particolare minuziose  verifiche riguardano il fatto che l'MPLM Leonardo dovrà supportare un carico record di apparecchiature e rifornimenti, è possibile che alcuni racks vengano alleggeriti per rientrare in linea coi piani di volo.
Prosegue logicamente la preparazione di una eventuale missione di soccorso, essa verrebbe effettuata a Febbraio dalla Discovery, utilizzando l'ET-130, attualmente in fase di costruzione a Michoud.
L'External Tank 130 si trova ora nella fase finale dell'assemblaggio, verso la metà di Ottobre verrà portato nella postazione dove verranno effettuate tutte le operazioni finali di messa a punto, esso verrà consegnato nella terza decade di Novembre, assolutamente in linea coi programmi.
La Lockheed Martin sta procedendo inoltre alla costruzione accellerata di un pannello di rivestimento per l'ala destra del Discovery.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.