Nuovi Satelliti Russi.

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La Russia avrà 5 satelliti meteorologici in orbita entro il 2013 ed il primo sarà lanciato già quest’anno. Questo è l’annuncio del Direttore del Centro Idrometeorologico Russo Roman Vilfand.
“Seguendo i programmi dell’Agenzia Federale Roscosmos, invieremo in orbita 5 Meteor-M1 entro il 2013” ha detto Vilfand. “Il secondo satellite andrà già in orbita entro la prima metà del 2009”.
Ha aggiunto che ad oggi il servizio meteorologico russo deve affidarsi ai satelliti Americani, Giapponesi e Cinesi per le previsioni.
Il costruttore del primo satellite meteorologico Meteor-M1 ha detto di riuscire ad eseguire il lancio entro la fine di quest’anno. La compagnia statale di ricerca e sviluppo VNIIEM afferma che i suoi specialisti hanno già terminato l’assemblaggio del veicolo e sono in fase avanzata dei complessi test di collaudo.

Il Meteor-M1, del peso di 2,7 tonnellate, sarà posto in orbita a 830 km di quota per mezzo di un vettore Soyuz-2 e la sua vita operativa è stimata in sette anni.
Diversamente dai Meteosat (che sono in orbita Geosincrona), questa classe di veicoli vengono posti su orbite quasi polari in configurazione Eliosincrona.

Luigi Morielli

Luigi ha collaborato con AstronautiNEWS fino al luglio 2010. Da allora si e' trasferito in pianta stabile sul suo blog personale Astrogation - http://astrogation.blogspot.com - e cura la rubrica di Astronautica sulla rivista Coelum.