L’ultimo Ariane 5 dell’anno porterà in orbita due satelliti Eutelsat

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il calendario dei lanci dell'Arianespace per il 2008, prevedeva sette lanci, per ora se ne sono effettuati cinque, il sesto prevedeva il lancio di Hot Bird 9 dell'Eutelsat, dell'NSS-9 della SES New Skies e di una coppia di minisatelliti militari Francesi.
Ora, a causa di problemi nell'approntamento dell'NSS-9, esso verrà consegnato in ritardo dalla società costruttrice (Orbital Sciences Corporation), per cui l'Arianespace ha provveduto a riordinare il programma dei lanci.
Ariane 5 ECA-V186 sarà l'ultimo lancio dell'anno, programmato in Novembre, esso porterà la coppia di satelliti dell'Eutelsat, Hot Bird 9 e W2M, purtroppo con questa nuova combinazione, i minisatelliti Francesi Spirale non troveranno posto sul lanciatore, per cui essi verranno lanciati nel 2009.
Questa sarà "una prima" per l'Eutelsat, la quale ha valutato il rischio di perdere due satelliti in un colpo solo, ma ha accettato la nuova combinazione, tra l'altro i satelliti sono assicurati con una nuova convenzione stipulata lo scorso Aprile.
Hot Bird 9 è stato costruito dalla EADS Astrium, usando un "bus" ES-3000 , quando sarà in orbita trasmetterà programmi televisivi sull'Europa, Nord Africa e Medio Oriente.
W2M è stato costruito in collaborazione tra la EADS Astrium e l'Agenzia Indiana ISRO, usando un "bus" Indiano
I-3K, quando sarà in orbita trasmetterà programmi televisivi a clienti tra l'Europa e la zona dell'Oceano Indiano.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.