Definito l’equipaggio per STS 128

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' stata ufficializzata la scelta degli astronauti che voleranno con la missione shuttle 128 diretta alla ISS, con lancio previsto per il 30 luglio 2009.

Il comandante di Atlantis sara' Frederick W. "Rick" Sturckow, colonnello dei Marines, con una grande esperienza che gli deriva dall'aver comandato STS 117 ed essere stato pilota per STS 105 ed STS 88 (questa prima missione risalente al 1998).

Al suo fianco sul seggiolino di destra trovera', in qualita' di pilota, Kevin A. Ford, gia' colonnello dell'USAF, astronauta dal 2000.

Gli specialisti di missione saranno John D. "Danny" Olivas, Patrick G. Forrester, Jose M. Hernandez e lo svedese Christer Fuglesang.

Olivas ha gia' partecipato ad STS 117, con due passeggiate spaziali; anche Forrester, ex colonnello dell'esercito, ha preso parte ad STS 117 nel 2007, dopo esser stato nello spazio con STS 105 nel 2001. Egli ha al suo attivo ben 4 EVA. Hernandez invece e' astronauta dal 2004.

Per quanto riguarda l'astronauta ESA, lo svedese Christer Fuglesang, egli ha gia' volato come specialista di missione con STS 116 nel 2006. In quell'occasione effettuo' ben 3 uscite per il montaggio dell'ISS e svolse altri compiti nell'ambito della missione europea Celsius.
Quando Fuglesang giungera' sulla stazione, trovera' ad attenderlo un altro europeo, il belga Frank De Winne, membro dell'equipaggio ISS.

Tra i compiti assegnati ad STS 128 ci sara' la sostituzione ed il ritiro di alcuni esperimenti all'esterno del modulo Columbus, lo smontaggio di un serbatoio di ammoniaca, ma soprattutto il trasporto di un MLPM ((modulo logistico multiruolo) con materiale scientifico per la stazione. Gli MLPM, di costruzione italiana, sono contenitori pressurizzati per carichi, e viaggiano nella stiva dello shuttle. All'attracco alla ISS essi vengono prelevati da un braccio robotico e collegati alla stazione come elementi pressurizzati.

Infine, lo shuttle Atlantis dovra' anche portare nello spazio Nicole Stott, sostituta di Timothy Kopra come membro dell'equipaggio ISS. Quest'ultimo, terminato il suo turno, tornera' sulla Terra.

Saranno dunque ben 13 le persone a bordo dell'ISS durante questa missione, un vero record. Ancor piu' rimarchevole il fatto che esse apparterranno a 4 agenzie spaziali diverse (ESA, NASA, ROSCOMOS e Agenzia Spaziale Canadese), giustificando una volta di piu' il nome e, soprattutto, lo spirito della Stazione Spaziale Internazionale.

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.