STS-124: rollover al VAB

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Con due giorni di anticipo sulla tabella di lancio per il 31 Maggio prossimo si svolgerà a partire dalle 7:00am EDT il rollover al VAB di Discovery per iniziare il viaggio che lo porterà sulla ISS.
La navetta verrà agganciata nei prossimi giorni all'ET-128 il quale è stato agganciato ai SRB la scorsa settimana.
Il rollout in rampa è previsto per il 3 Maggio e se verrà confermata la data saranno confermati anche i due giorni di margine accumulati fino ad ora dopo che per un certo periodo si era stati al limite del processo.
Nessun problema è in fase di analisi ne per la navetta, ne per il serbatoio e neanche per i SRB.
Le due FRR sono programmate per il 13 e 14 Maggio la prima, quella dedicata al Space Shuttle Program (SSP) e il 19 Maggio la seconda, la "Agency-level".
L'ora di lancio è stata ridefinita in seguito al recente reboost di ATV della ISS ed è fissata ora alle 5:02:07 PM EDT.
Ancora attenzione è prestata ai condotti flessibili del circuito di raffreddamento che hanno creato qualche grattacapo nelle ultime missioni e che dovranno essere monitorati durante la chiusura finale della stiva un paio di giorni prima della partenza.
Questa volta sembra che il condotto più a rischio sia quello anteriore che è sensibilmente più difficile da raggiungere in posizione verticale e non si potrà usare solo il "palo" come in passato.
Si stanno studiando diverse ipotesi nella probabilità (tutt'altro che remota) che almeno un tubo si accavalli nuovamente, tra cui quella di utilizzare una impalcatura al momento della chiusura, i requisiti per il lancio impongono comunque che tutti e quattro i condotti siano nella loro sede.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.