Orion: eseguito primo test al LAS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' stato eseguito il primo test a fuoco, statico, del sistema di fuga dal vettore per il nuovo mezzo spaziale Americano.
Tassello fondamentale per il programma, coprendo la maggior parte delle risorse d'emergenza per salvaguardare la vita dell'equipaggio, è avvenuta la prima accensione a terra di una parte del sistema.
Aerojet e Orbital Sciences Corporation, responsabili della progettazione e produzione di questo componente hanno eseguito il primo test statico del sistema Launch Abort System (LAS) per la separazione della capsula dal vettore in caso di gravi avarie durante tutte le fasi di lancio permettendo la fuga già dalla rampa di lancio fino alla separazione dall'upper stage.
In particolare in questo primo test è stato testato il propulsore, progettato da Orbital, incaricato di espellere la torre di lancio tutte le volte in cui non se ne è fatto uso durante il lancio.
Con il successo del test, il team è ora pronto a consegnare il primo sistema completamente operativo dell'intero programma Constellation, il quale sarà necessario per il primo test dinamico del LAS programmato per il prossimo autunno.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.