Space Education Day a Roma

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

“Formazione e nuove professioni per la Ricerca aerospaziale”: questo il tema di una tavola rotonda che si terrà a Roma sabato 29 marzo presso SAT Expo Europe, in collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana (ASI). «Sono numerosissime le missioni a scopo scientifico o esplorativo previste dalle Agenzie spaziali nazionali ed internazionali in partenza già dal 2008 sottolinea un comunicato – e i colossi mondiali delle telecomunicazioni annunciano una forte accelerazione della loro corsa all’ampliamento dell’offerta di servizi digitali a banda larga, incrementando la loro presenza nello spazio. Ma lo spazio è protagonista anche in altri campi. Le applicazioni civili delle attività spaziali di telerilevamento, navigazione satellitare, telemedicina, vanno via via conquistando nuovi territori, rivolgendosi oramai largamente al mercato consumer».

Per questo, secondo gli organizzatori, «il campo della ricerca spaziale e delle professioni legate alle sue applicazioni tenderà ad allargarsi e a diventare luogo di nuove professionalità soprattutto per i giovani».

All’incontro, in programma dalle 9:30, parteciperanno tra gli altri Filippo Graziani, Preside della Scuola di Ingegneria Aerospaziale e di Astronautica dell’Università di Roma "La Sapienza", Paolo Gaudenzi, Professore Ordinario di Costruzioni e Progettazioni Spaziali, Direttore Scientifico Master in Satelliti e Piattaforme Orbitanti della Scuola Ingegneria Aerospaziale e Astronautica dell’Università di Roma "La Sapienza", Giuseppina Pulcrano, Responsabile Programmi Formazione Esterna ASI (Agenzia Spaziale Italiana), Roberto Vittori, astronauta, Consiglio Tecnico Scientifico ASI (Agenzia Spaziale Italiana). Per informazioni e iscrizioni tel. 0444 543133.

Fonte: dedalonews.it

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.