Tutto pronto per il primo lancio Atlas V da Vandemberg

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' ormai tutto pronto per il primo lancio di un Atlas V dalla West Cost, dal poligono di Vandemberg.
L'Atlas V fa parte della nuova generazioni di lanciatori Evolved Expendable Launch Vehicles, EELV gestiti da ULA, una joint venture fra Lockheed-Martin e Boeing.
Con un payload in LEO che può variare da 9,7ton a 29,4ton, riducendo i costi di oltre il 25% rispetto ai lanciatori della precedente generazione come i Titan II, Titan IV e Delta II.
Non sarà il primo lancio di un EELV da Vandemberg, da cui sono già stati lanciati due Delta IV dalla SLC-6, ma sarà il primo Atlas V, che per ora è stato lanciato solo da Cape Canaveral con 12 successi su 12 lanci.
La rampa che verrà utilizzata sarà la SLC-3, precedentemente utilizzata dagli Atlas II.
Il lancio è previsto per il 26 Febbraio e un successivo è programmato per il prossimo Giugno.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.