Herschel all’ESA Test Center

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il più grande telescopio mai inviato nello spazio è giunto all'ESA Test Center dell'ESTEC in cui verrà assemblato con il resto del satellite Herschel, dedicato all'osservazione nell'infrarosso dell'universo.
Herschel infatti avrà a bordo il telescopio con specchio più grande mai inviato nello spazio, 3,5m di diametro, con data prevista di partenza a fine 2008.
Lo specchio è realizzato con 12 petali ultraleggeri, uniti insieme e rivestiti di alluminio.
Il telescopio completo di specchio primario, secondario e la struttura di supporto peserà solo 320kg, leggerissimo se si considera la resistenza che deve avere in rigidità e tenuta, soprattutto durante il lancio.
Sarà in grado di compiere osservazioni dal lontano infrarosso a lunghezze d'onda submillimetriche, zone dello spettro mai osservate prima, puntando da oggetti relativamente vicini fino ad osservazioni extragalattiche.
Prossimamente verrà testata l'integrazione del telescopio con il satellite e successivamente le sue proprietà ottiche e meccaniche.
Verrano prima montati i pannelli solari e lo scudo termico che proteggerà la zona criogenica, successivamente sarà la volta del telescopio vero e proprio, e una volta completa, la sonda effettuerà tutti i test ambientali e funzionali prima di partire per Kourou.


Credits: ESA

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.