GB: missione lunare e ritorno allo spazio

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La Gran Bretagna intenderebbe progettare una missione robotica lunare con gli Stati Uniti e ridare vigore alle sue attività spaziali, anche abitate, dalle quali si è tagliata fuori con una decisione presa nel 1986. Lo ha rivelato il ministro con delega per lo spazio Ian Pearson, spiegando che il suo Paese non vuole essere «tagliato fuori dalla nuova ondata internazionale nell’esplorazione spaziale che si svilupperà nei prossimi 10-20 anni». Decisioni in merito saranno prese di qui a due anni.

La missione lunare, denominata MoonLITE (vedi immagine fonte Agenzia spaziale britannica), sarà dotata di penetratori per studiare la composizione sottosuperficiale del nostro satellite e fornire misurazioni sismiche.

Fonte: dedalonews.it

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.