In corso nuova riunione PCRB

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' iniziata la nuova riunione del PCRB per una nuova decisione sul processo di riparazione dell'ET per la prossima missione.
Sarà improbabile la scelta già oggi di una data, dovrà però essere confermata una strategia di intervento per risolvere definitivamente il problema.
Intanto sono iniziati i test al Marshall Space Flight Center (MSFC) sul componente rimosso con un team specializzato che è in attesa al KSC di ricevere il ricambio, in arrivo per domani e iniziare il lavoro di rimontaggio e richiusura della zona in cui si è operato.
Le previsioni sono di 25 giorni di lavoro per terminare il processo e riportare lo shuttle in condizione "S0007" per riprendere il countdown.
Se nei prossimi giorni si dovesse invece evidenziare che il problema è all'interno del tank si procederebbe con un rollback per aprire e lavorare all'interno dell'ET nel VAB.
Una conferenza stampa è prevista per le 4pm CST di oggi.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.