Atlantis operativo fino al 2010 e revisione launch manifest

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' stato confermato l'utilizzo operativo dello Space Shuttle Atlantis fino al 2010 e allo stesso tempo annunciata una revisione del launch manifest per le missioni di quest'anno dovute ai problemi riscontrati con STS-122.
Partendo dal calendario dei lanci, come precedentemente riportato abbiamo STS-122 il 7 Febbraio, STS-123 il 13 Marzo e STS-124 il 24 Aprile con la logica premessa che non ci siano altri inconvenienti e che il problema ai sensori ECO sia definitivamente risolto.
C'è quindi un piccolo slittamento per la missione STS-125 diretta verso Hubble di questa estate, mentre per la preparazione di Atlantis non ci sarebbero stati problemi per la data originaria sorgevano alcuni impedimenti con l'approntamento dell'Endeavour che è incaricato della LON STS-400 e che dovrà comunque essere in rampa al momento della partenza.
STS-125 è quindi prevista per il 5 Settembre e STS-126 che sarà svolta, se tutto andrà bene, dall'Endeavour che non rientrerà più nel VAB ma sarà direttamente trasportato dalla 39B alla 39A, è fissata per il 16 Ottobre.
STS-119 passa dal 6 Novembre al 4 Dicembre completando le missioni per il 2008.
Per quanto riguarda Atlantis invece l'ipotesi di "cannibalizzazione" è stata definitivamente scartata, la navetta verrà invece sottoposta alla manutenzione di lungo periodo per tornare operativa fino al termine del programma.
Al termine di STS-125 l'orbiter verrà riportato nell'OPF1 dove rimarrà per un lungo periodo, sia per ricevere nuovamente il sistema d'attracco smontato per la missione verso Hubble sia per la manutenzione dei 3anni/8voli.
Verrà poi installato anche sull'Atlantis il SSPTS (Station-Shuttle Power Transfer System).
Attualmente le missioni assegnate sarebbero STS-128, che seguirà STS-127 Endeavour il 23 Aprile 2009, e che vedrà il ritorno della navetta Atlantis dopo 8 mesi di "revisione" il 16 Luglio 2009 entrando nuovamente nella storia dopo STS-125 come l'ultima missione Shuttle ad eseguire un cambio equipaggio per una Expedition sulla ISS.
Per il 2009 sono poi previste altre due missioni, STS-129, 3 Settembre – Discovery e STS-130, 22 Ottobre Endeavour.
Atlantis volerà quindi la sua ultima missione, STS-131 il 21 Gennaio 2010 in una CLF (Contingency Logistic Flight), Discovery compirà il suo ultimo volo il 18 Marzo 2010 per STS-132 trasportando il Nodo 3 e l'ultimo volo Shuttle sarà affidato ad Endeavour con STS-133 (sempre un CLF) il 29 Aprile 2010.
Confermate comunque entrambe le CLF che serviranno a supporto della ISS in previsione dell'abbandono della flotta Shuttle, inviando per entrambe una serie di parti di ricambio da utilizzare negli anni futuri.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.