Aggiornamento STS-122

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E' iniziato oggi il lungo viaggio dell'Atlantis e della missione STS-122 verso la ISS, proprio nelle ore in cui era in corso una delle passeggiate più critiche dalla nascita della Stazione.
L'orbiter è stato spostato dall'OPF dove è avvenuta tutta la manutenzione post-missione e la preparazione per il nuovo compito, ovvero portare il laboratorio europeo Columbus sulla ISS, al VAB dove verrà assemblato all'ET e ai booster.
Sembra ci sia una buona fiducia nel poter seguire la tabella di marcia per poter lanciare Atlantis nella finestra fra il 6 e il 13 Dicembre.
Molto dipenderà dal buon proseguimento dei lavori sulla ISS dopo la partenza del Discovery con 3 passeggiate e molte attività al braccio robotico, se ci saranno ritardi sarà probabilmente un ritardo parallelo dell'Atlantis giorno a giorno.
Prima del rollout, sono stati scansionati tutti i pannelli dell'orbiter per prevenire i problemi riscontrati con il Discovery prima del lancio, non ci sono al momento problemi di nessun tipo sull'orbiter.
Il rollout in rampa è previsto fra una settimana circa.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.