Confermato ufficialmente: il lancio sarà il 23 Ottobre

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Dopo gli ultimi problemi è stato confermato che il lancio è confermato per le date previste sia per la missione STS-120 sia per la STS-122.
Entrambe possono ancora contare su margini di sicurezza piuttosto ridotti ma le date sono comunque fattibili.
Se le riparazioni al carrello avessero richiesto il tempo previsto il lancio sarebbe slittato di 5 giorni, ma a seguito dell'ottimo lavoro della squadra di tecnici si è riusciti a ridurre drasticamente il tempo di sostituzione.
Il rollover è quindi confermato per le prime ore di Domenica con un giorno di margine rimasto per la data di lancio, mentre in queste ore si stanno completando le 43h di test richieste per il nuovo componente, in cui non si è ancora registrata nessuna perdita.
Per quanto riguarda STS-122, da domani inizierà lo stacking dei SRB nella High Bay 3, quella accanto a quella utilizzata dal Discovery.
Il lancio rimane fissato per il 6 Dicembre, anche qui i tempi sono stretti ma tutti sono fiduciosi. 

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.