Endeavour dichiarato pronto per il rientro

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Al termine della giornata di oggi, dedicata principalmente alla preparazione per il rientro e dopo le verifiche al TPS dello Shuttle attraverso la scansione dell'OBSS di ieri è arrivato il via libera definitivo per il rientro di domani.
Eseguita anche la prova di tutti i thruster per verificare che siano tutti pronti per l'accensione per il deorbiting e tutto è risultato regolare.
Testato oggi anche il sistema GPS che è al suo debutto su questa navetta in sostituzione del vecchio TACAN per le fasi di navigazione nel rientro.
Siccome l'uragano Dean sembra che non interesserà il Texas e Houston, se domani le condizioni meteo al KSC non dovessero rientrare nei limiti è probabile un rinvio di un giorno per il rientro. Detto questo però, le condizioni sembrano essere favorevoli e la percentuale di condizioni buone per il rientro è piuttosto alta e non dovrebbero esserci problemi, con poche possibilità per qualche rovescio temporalesco nell'area del KSC.
Al primo tentativo di domani il "deorbit burn" dovrebbe avvenire alle 11:25am EDT con il touchdown alle 12:32pm EDT sulla pista 15 del KSC.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.