Via libera dalle autorità allo spazioporto del New Mexico

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Dovrebbe essere posata il prossimo Aprile la prima pietra del primo spazioporto al mondo, capace di offrire tutte le infrastrutture necessarie alle aziende che vorranno vendere viaggi orbitali e suborbitali al pubblico.
Le autorità del New Mexico hanno dato il via libera per l'inizio dei lavori, e l'entrata in servizio è prevista per fine 2009 inizio 2010, costerà 198 milioni di dollari e sorgerà nella Sierra County.
Molte delle aziende che vorranno offrire viaggi spaziali sono interessate al progetto, in particolare Virgin Galactic che è fra le più attive e sta già trattando un accordo per l'utilizzo della struttura.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.