Conclusa EVA russa sulla ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Coclusa con successo la EVA russa a bordo della ISS la cui durata è stata di 5h e 25min.
I compiti principali erano il posizionamento di alcuni pannelli dello scudo anti-meteoriti per il modulo di servizio russo, il ricablaggio dell'antenna GPS per l'arrivo dell'ATV e il riposizionamento di alcuni rack esterni.
I due "spacewalker" erano il comandante Fyodor Yurchikhin e Oleg Kotov, l'uscita è stata posticipata di una quarantina di minuti a causa di un problema di comunicazione.
Nelle prime fasi i due hanno utilizzato lo STRELA 2, un braccio allungabile mosso manualmente che con l'estensione applicata arriva a 20 metri, il quale è stato utilizzato per spostare dei rack immagazzinati dal PMA-3 al Zvezda.
Questa era la prima EVA per entrambi, la prossima è prevista per il 6 Giugno in cui verranno installati i rimanenti 12 pannelli anti detriti e ricablato un esperimento esterno con un cavo Ethernet.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.