AIM pronto al lancio da un L-1011

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il progetto AIM focalizzerà la sua attenzione sullo studio delle nubi d’alta quota, realizzato dalla NASA, con un costo di 140 milioni di dollari verrà lancito con un Pegasus agganciato alla pancia di un L-1011 modificato.
Le nubi iridescenti color argento-blu, osservate già dal 19° secolo, e presenti nella mesosfera sembra siano in graduale aumento.
Non sappiamo perchè e come si formino ma sembra abbiano aumentato di intensità e frequenza negli ultimi 20 anni, AIM è quindi una grossa opportunità per studi approfonditi in questo campo.
Il lancio è previsto per questa sera alle 22:26 ora italiana dalla base di Vandenberg, da cui decollerà un L-1011 "Stargazer" (alle 21:28 italiane) con agganciato sotto la fusoliera il Pegasus a tre stadi che porterà in orbita il satellite.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.