Deep Space Gateway

NASA: iniziato il lavoro per lo sbarco lunare del 2024

Continuano i lavori per portare l’uomo sulla Luna entro il 2024, la NASA sta finendo di redigere la prima bozza per un piano preliminare, evidenziando i requisiti tecnici minimali. Il finanziamento di questa missione non è ancora arrivato, ma la proposta non dovrebbe farsi attendere.

NASA 2020: budget e progetti

Il futuro della NASA è incerto, da un lato ci sono pressioni per tornare sulla Luna con una nuova missione umana, dall’altro l’amministratore deve fare i conti con una proposta che taglierebbe ulteriormente il budget. Vanno prese decisioni sul futuro del razzo SLS e sulle partnership commerciali in modo da far quadrare i conti per le missioni in corso e quelle future.

NASA: uomo sulla Luna entro 5 anni

Il vicepresidente degli stati uniti ha annunciato l’intenzione di tornare sulla Luna nel 2024. L’amministratore della NASA ha accolto la sfida e garantito che l’agenzia spaziale ha la capacità di centrare l’obiettivo. La data viene così anticipata di 4 anni rispetto a quella precedentemente prevista nel 2028.

Obiettivo Luna: il Lunar Orbital Platform-Gateway

La Stazione Spaziale Internazionale è stata la costruzione più grande mai realizzata nello spazio e il fulcro delle attività spaziali con equipaggio degli ultimi 20 anni. Le ricadute tecnologiche e scientifiche sono state innumerevoli e...

Thales Alenia Space in prima fila per l’esplorazione oltre l’orbita terrestre

Lo scorso 14 dicembre la compagnia europea nata dalla joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) ha firmato ben tre contratti, del valore di 2,5 milioni di dollari ciascuno, con i tre colossi aerospaziali statunitensi Boeing, Lockheed Martin ed Orbital-ATK. La collaborazione nasce nell’ambito del programma Next Space Technologies for Exploration Partnerships (NextSTEP-2) promosso dalla NASA per lo sviluppo delle tecnologie necessarie alle future esplorazioni umane oltre l’orbita terrestre.