NASA assegna nuovi membri alle prossime Expedition

Astronauti NASA
Gli astronauti annunciati da NASA per le prossime Expedition. Fonte: NASA

Joseph (Joe) M. Acaba, Richard (Ricky) Arnold, Nick Hague, Serena M. Auñón-Chancellor e Shannon Walker sono i 5 astronauti annunciati da NASA che si susseguiranno nelle prossime missioni verso la ISS, a partire da settembre 2017.

Joe Acaba sarà l’apripista, assegnato all’Expedition 53/54 che comprende già lo statunitense Mark Vande Hei e il russo Alexander Misurkin e il cui lancio è previsto per settembre di quest’anno, mentre Shannon Walker farà parte del suo equipaggio di back-up.

Richard Arnold, invece, si unirà a Drew Feustel e ad un cosmonauta russo per l’Expedition 55/56, con il lancio previsto a marzo 2018. La sua assegnazione e quella di Acaba sono state rese possibili dal recente accordo che prevede l’aggiunta di astronauti alle missioni del biennio 2017 – 2018 per aumentare l’apporto scientifico sulla Stazione Spaziale.

Hague e Auñón-Chancellor saranno al loro primo volo con Hague che vedrà il lancio nel settembre del 2018 a bordo dell’Expedition 57/58 insieme a due cosmonauti, mentre Auñón-Chancellor si unirà all’Exp 58/59 nel novembre del 2018 assieme al canadese David Saint-Jacques e ad un russo.

In attesa della propria missione ogni astronauta viene ora sottoposto ad un intenso regime di lavoro per potersi preparare al meglio, sia per affrontare il viaggio e la gestione della Stazione che per compiere le proprie mansioni sugli esperimenti ai quali è destinato. Vediamo le loro “carte d’identità”:

Joe Acaba

Ricky ArnoldNick HagueSerena Auñón-ChancellorShannon Walker

Chris Cassidy, attualmente a capo dell’Ufficio Astronauti presso il Johnson Space Center commenta: “E’ un onore annunciare tante nomine in una sola volta. C’è molto lavoro da fare sulla Stazione Spaziale e le opportunità di ricerca sono illimitate. Questi nuovi colleghi porteranno valore aggiunto”. Anche Julie Robinson, capo-scienziata per la Stazione Spaziale Internazionale esprime la sua approvazione: “L’aggiunta di questi nuovi membri è una manna per l’intera comunità scientifica che porta avanti la ricerca sulla ISS: saremo in grado di intraprendere attività più complesse che si tradurranno sia nella preparazione di NASA per il viaggio verso Marte, che nell’ampliare i mercati per le ricadute tecnologiche date dalla ricerca in micro-gravità”.

Con l’aiuto dei 200 e più astronauti che hanno visitato la ISS dal novembre del 2000 ad oggi, l’avamposto spaziale ci mostra ogni anno nuove possibilità e nuove tecnologie perché ospita esperimenti che sarebbero impossibili da riprodurre sulla Terra. La possibilità di unire scienza, tecnologia, innovazione e comunicazione internazionale fornisce a NASA un trampolino di lancio per il prossimo “grande passo” nell’esplorazione.

Gli astronauti saranno attivi su Twitter ai seguenti account:

Ricky Arnold – @Astro_ricky

Serena Auñón-Chancellor – @AstroSerena

Joe Acaba – @Astroacaba

Nick Hague e Shannon Walker, invece, posteranno dall’account @NASA_Astronauts

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=26451.0

Veronica Remondini

Appassionata di scienza, è intimamente meravigliata di quanto la razza umana sia in grado di creare, e negare tale abilità allo stesso tempo. Stoica esploratrice di internet, ha una sua condanna: le paroline blu che rimandano ad altre pagine. Collaudatrice dell'abbigliamento da moto Stark Ind., nel tempo libero cerca invano di portare il verbo tesliano nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.