Bolden saluta i dipendenti della NASA

NASA Logo (C) NASA

Durante un meeting generale tenutosi lo scorso Giovedì 12 Gennaio, l’Amministratore della NASA ed ex astronauta, Charles Bolden ed il suo vice, Dava Newman hanno voluto ringraziare e salutare tutti gli impiegati dell’agenzia. Essendo entrambi di nomina politica, dovranno lasciare le loro cariche a mezzogiorno del 20 Gennaio, quando il Presidente degli USA Obama lascerà il proprio ufficio presso la Casa Bianca. L’Amministratore Associato Robert Lightfoot, rileverà la posizione di Bolden come amministratore facente funzione. Infine, il transition team del neo Presidente Trump ha chiesto al responsabile finanziario dell’agenzia spaziale americana David Radzanowsky, anch’esso di nomina politica, di continuare ad occupare la propria posizione, seppur temporaneamente.

Charles Bolden, amministratore della NASA. Credit: NASA

L’evento è sato diffuso anche sul web per permettere la partecipazione anche del personale di tutti i centri della NASA sparsi per il paese.

Bolden era in carica dal Luglio 2009 mentre Newman era stata nominata dal Presidente Obama nel Gennaio del 2015, confermata dal Senato statunitense nell’Aprile 2015 ed ha incominciato il proprio incarico il 18 Maggio di quell’anno.

Entrambi hanno potuto trattenere a stento le lacrime durante il meeting, e Bolden nel suo discorso ha espresso ottimismo per il futuro della NASA; inoltre ha premiato Newman ed il capo del suo staff Mike French con il NASA Distinguished Service Award.

Da notare che se da un lato Charles Bolden non ha rilasciato dichiarazioni sui suoi progetti per il futuro (è un Generale dei Marines in congedo), Dava Newman ha detto che tornerà ad insegnare presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) in Cambridge, come Apollo Program Professor of Astronautics.

Robert M. Lightfoot. Photo credit: NASA

Robert Lightfoot è ingegnere meccanico ed è stato Direttore del Marshall Space Flight Center (MSFC) della NASA avendo iniziato la propria carriera nell’agenzia nel 1989. Egli ha lavorato come Amministratore Associato nel programma Space Shuttle (dal 2003 al 2005) e come manager dello Space Shuttle Propulsion Office sempre presso il MSFC (dal 2005 al 2007), quindi è stato nominato Vice Direttore del centro nel 2007 ed infine Direttore nel 2009. Nel 2012 si è trasferito presso il quartier generale di Washington per ricoprire la posizione di Associate Administrator, ovvero la più alta posizione raggiungibile da un civile nei quadri dirigenziali della NASA; e proprio come da tradizione presso l’ente spaziale americano, il più alto responsabile civile è destinato ad assumere la posizione di amministratore facente funzione durante la fase di transizione fra le varie amministrazioni presidenziali. La fase di transizione di Trump non sempre ha seguito i percorsi usuali, pertanto l’annuncio dato lo scorso Giovedì ha rassicurato un po’ tutto l’ambiente.

Lightfoot ha subito dichiarato di non vedere l’ora di poter guidare l’agenzia fino alla venuta del nuovo amministratore, ed ha invitato tutti i dipendenti a rimanere focalizzati sull’esecuzione dei programmi della NASA promettendo infine di mantenere il personale informato sull’evolvesi della fase di transizione.

Radzanowki ricopre la sua carica dal Settembre 2014 ed ha sempre fatto parte dello staff di Bolden,avendo ricoperto inoltre la carica di Vice Amministratore Associato per lo Space Operations Mission Directorate.

Durante l’evento del 12 Gennaio, il famoso attore LeVar Burton ha inviato un messaggio di saluto all’ormai ex Amministratore della NASA.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=26184.0

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.