Dragon Manned: SpaceX ha piu’ di 12 mesi di ritardo

Garrett Reisman, responsabile delle Operazioni con Equipaggio dell’azienda californiana, ha annunciato giovedì 26 u.s. che il volo automatico di prova del veicolo Dragon verso l’ISS è slittato al secondo trimestre del 2017 (probabilmente a maggio). Secondo il contratto sottoscritto con NASA, avrebbe dovuto avvenire lo scorso marzo.
Durante una apparizione alla Space Tech Expo di Pasadena, Reisman ha mostrato al pubblico una slide che indica che SpaceX ha raggiunto circa la metà delle 18 milestones richieste per completare lo sviluppo di Dragon Manned. Alcune di queste milestones mancanti sono cruciali per procedere con i voli di prova senza e con equipaggio; tra di esse, il test dei sistemi di supporto vitale, la qualificazione di paracadute e tute spaziali, la verifica del modulo propulsione.
Ricordiamo che il piano originale prevedeva il volo sperimentale con equipaggio circa 7 mesi dopo quello automatico; se questo lasso di tempo dovesse essere confermato, potremmo avere il volo di test in automatico a maggio 2017 e quello con equipaggio forse entro la fine del medesimo anno. I voli “commerciali” veri e propri, dunque, potrebbero ipoteticamente inziare nel 2018. Non resta che attendere.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=25275.0

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.